Maison

+39 051 331217

info@progettodimore.it

MARTEDI’ – SABATO: 09:30_13:00 -16:00_19:30

SEGUICI

arredare la cucina

Come arredare la tua cucina: pro e contro del fai da te

Hai deciso! È finalmente arrivato il momento per arredare la tua cucina o per rimodernarla! Insomma, cosa ci vuole alla fin dei conti? Su Pinterest la fanno sembrare un’impresa tutt’altro che difficile. Un bancale usato per i pensili, qualche cassetta della frutta per i mobili, et voilà, avrai finalmente la tua cucina moderna in puro stile shabby chic.

È davvero così facile arredare la tua cucina con il fai da te? Sicuramente il web offre numerose idee e spunti. Inoltre, i canali sul DIY non mancano a farci ispirare con gli ultimi trend in fatto di arredamento. 

Tutti almeno una volta abbiamo iniziato un progetto creativo per abbellire la nostra abitazione e in questo articolo vedremo i pro e i contro del fai da te per ammodernare la tua cucina o per darle un tocco personalizzato.

5 domande per capire se il fai da te è la scelta giusta per arredare la tua cucina

  • Quali interventi vuoi fare?
Interventi in cucina

Hai intenzione di cambiare il colore dei pensili? O vuoi solamente avere più mensole a disposizione? In questo caso, il fai da te potrebbe essere una valida soluzione. Ma se pensi in grande e hai intenzione di ristrutturare la tua cucina da zero o di inserire un elemento come un’isola, ad esempio, l’intervento di progettisti esperti potrebbe essere la soluzione migliore.

  • Quanto budget hai a disposizione?
Budget rifare la cucina

In molti si buttano sul fai da te per una questione di budget. La credenza più diffusa è che si andrebbe a risparmiare se ci cimentassimo in un’impresa di ristrutturazione da soli. Vero, falso? La risposta sta nel mezzo. Anche in questo caso la tua spesa dipende dagli interventi che vuoi fare per arredare la tua cucina o ammodernarla . Come abbiamo visto in questo articolo, l’inserimento di un’isola, ad esempio, potrebbe comportare ulteriori costi se vogliamo che abbia determinate caratteristiche.

In generale, se il nostro progetto prevede di ridisegnare totalmente gli spazi, il fai da te potrebbe non essere la scelta migliore, perché l’imprevisto si nasconde dietro l’angolo. Spostamento di impianti idraulici ed elettrici, cambiare i rivestimenti delle superfici, e così via richiede l’expertise di interior designer qualificati.

  • Che dimensioni ha la tua cucina?
dimensioni della cucina

Spesso si crede che una cucina piccola richiede meno lavoro rispetto a una grande. In parte è vero, ma gli ambienti con dimensioni ridotte richiedono un riguardo maggiore. Il motivo? Una superficie che non rientra nei parametri canonici di solito richiederà mobili e finiture su misura.

In questo scenario il fai da te potrebbe essere una soluzione interessante per piccoli interventi, come verniciatura delle pareti o scelta di alcuni elementi, come maniglie di pensili e mobili, ad esempio. Se la tua intenzione invece è di trarre il massimo dagli ambienti ridotti è sempre meglio sentire il parere di un professionista.

  • Quanto tempo puoi dedicare a questo progetto?
Tempo per rimodernare la cucina

Anche nella ristrutturazione e nell’arredamento della tua cucina il tempo è sempre la risorsa più preziosa. Se ti cimenti nel fai da te, sei sicuro di avere tutto il tempo necessario per portare a termine il progetto? Hai pensato a come gestire gli imprevisti? Se la risposta è “Ni” è meglio pensarci due volte prima di buttarsi nel fai da te.

  • Hai le idee chiare riguardo a stile e materiali che vuoi utilizzare?
Stili e materiali cucina

Abbiamo già trattato il tema dei materiali da utilizzare in cucina. E tu? Hai le idee chiare al riguardo? Quando iniziamo un progetto abbiamo un’idea iniziale in mente che, dita incrociate, dovrebbe prendere forma nella realtà. Picasso disse: “Parto con un’idea in testa che poi diventa un’altra cosa.”, ma quando si tratta di arredare la cucina forse questo non è il detto migliore da seguire.

I professionisti del settore infatti, dopo aver raccolto le idee sul progetto dei committenti, realizzano la cosiddetta Moodboard, ossia una raccolta di colori e immagini che comunicano il concept e l’atmosfera di un ambiente da ristrutturare o arredare.

Vuoi arredare o ristrutturare la tua cucina ma il DIY non fa proprio per te? Contattaci e raccontaci il tuo progetto. Potrai visitare lo showroom di Progetto Dimore e non solo! Il nostro team di progettisti e designer esperti realizzerà gratuitamente la tua Moodboard personalizzata per aiutarti a dare vita alla cucina che hai sempre desiderato!

visita il nostro showroom

Post a Comment